Pizzicato in flagranza a spacciare cocaina, in casa un minimarket della droga

A finire in manette è stato un pusher sorpreso dai carabinieri a vendere la "neve" nelle strade di Cattolica

Nel tardo pomeriggio di venerdì i carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno arrestato un pusher 33enne, originario della Sicilia, e residente nella Regina. I militari dell'Arma, dopo aver pedinato il sospetto, lo hanno sorpreso in flagranza mentre cedeva 1 grammo di cocaina a un acquirente. La successiva perqusizione domiciliare dello spacciatore ha permesso di trovare altri 2 grammi di "neve", 1 grammo di marijuana, 5 grammi di hashish oltre a un bilancino di precisione e a tutto il materiale per confezionare le dosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento