Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

La polizia di Stato blocca il reality show dello Stupido hotel

I concorrenti sarebbero stati filmati 24 ore su 24 in cambio di una vacanza quasi gratis, il blitz della divisione amministrativa della Questura che ha ispezionato la struttura ricettiva

"La Polizia questa mattina è venuta a fare un controllo nell'albergo, ha chiesto documentazione e identificato alcuni clienti-concorrenti. Devo sospendere il reality e tenere l'hotel chiuso almeno fino a giovedì". Ad annunciarlo è stato il gestore dello Stupido Hotel di Rimini, Fabio 'Siva' Pegna, che da qualche giorno era partito con lo show lanciato nei mesi scorsi: ospiti alloggiati nelle camere dell'albergo di Miramare per un euro a notte, a condizione che accettino di essere in diretta streaming 24 ore su 24 sui social. Nella mattinata di lunedì il personale della divisione amministrativa della Questura riminese ha fatto una verifica nella struttura e compilato un verbale, constatando la presenza di telecamere che trasmettono in diretta dal terrazzo e dalle stanze e chiedendo alcuni riscontri e documentazione, tra l'altro, sull'uso delle camere, per valutare eventuali irregolarità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia di Stato blocca il reality show dello Stupido hotel
RiminiToday è in caricamento