menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia Locale, il progetto “Sicuramente in strada” ammesso al contributo regionale per la digitalizzazione e ottimizzazione dell’ufficio infortunistica

''Questa prima fase si propone come progetto pilota per un processo che dovrà portare ad una totale digitalizzazione e ammodernamento di tutti i settori del Comando di Polizia Locale'', sottolinea l’assessore Jamil Sadegholvaad

Digitalizzazione e innovazione sono al centro di “Sicuramente in strada”, il progetto della Polizia Locale destinato a ottimizzare l’attività e i servizi al cittadino dell’ufficio infortunistica e che ha ottenuto un finanziamento da parte della Regione Emilia Romagna nell’ambito dei contributi concessi per la qualificazione dei corpi di polizia locale (legge regionale 24/2003).

“Sicuramente in strada” è un progetto integrato che prevede l’adozione di un innovativo sistema gestionale degli incidenti stradali, che permetterà agli agenti di ottimizzare i flussi di lavoro, ai cittadini di ottenere un servizio più veloce ed efficiente, contenendo quindi gli inevitabili disagi legati al coinvolgimento in un incidente stradale e infine consentirà alla pubblica amministrazione una razionalizzazione delle risorse umane e la possibilità di avere in tempo reale dati statistici aggiornati, utili per iniziative mirate all’accrescimento della sicurezza stradale. Il progetto prevede nel dettaglio la totale digitalizzazione degli atti e dei documenti cartacei, l’inserimento dati su un tablet dedicato, la geolocalizzazione degli interventi, l’attivazione dello sportello digitale integrato grazie al quale i cittadini e i professionisti potranno scaricare in autonomia gli atti relativi all’incidente evitando così di presentarsi all’ufficio. Saranno inoltre attivate specifiche procedure in collaborazione con l’Ausl Romagna per i rilievi dei sinistri e saranno organizzati seminari di formazione per l’aggiornamento degli operatori.

“Questa prima fase si propone come progetto pilota per un processo che dovrà portare ad una totale digitalizzazione e ammodernamento di tutti i settori del Comando di Polizia Locale – sottolinea l’assessore Jamil Sadegholvaad - in un sistema integrato che consenta un coordinamento efficiente di un Corpo composto da oltre duecento operatori”. 

Oltre all’introduzione del nuovo sistema gestionale, il progetto “Sicuramente in strada” prevede anche il potenziamento della campagna sulla sicurezza stradale da svolgere nelle piazze, in occasione delle manifestazioni e nelle scuole, che sarà anche calibrata in base alle diverse peculiarità delle varie zone del territorio.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento