Poliziotti abbattono una porta e salvano la vita ad un’anziana

Prestate immediatamente le cure del caso, infatti, la donna ha ripreso coscienza ed è stata subito riaffidata all'affetto dei familiari.

Intervento di salvataggio nel primo pomeriggio di venerdì da parte degli agenti delle Volanti della Questura di Rimini, che hanno impedito che un malore di un’anziana donna potesse avere risvolti ben più gravi. Allarmati dal genero della donna - preoccupato per non aver ricevuto alcun segnale di risposta nonostante i ripetuti tentativi di mettersi in contatto - i poliziotti sono prontamente intervenuti nella sua abitazione per accertare la situazione e verificare le condizioni di salute della donna.

Non avendo ricevuto alcuna risposta, il personale delle Volanti, con l’ausilio dei vigili del fuoco, ha quindi deciso di abbattere la porta dell’appartamento per farvi ingresso. Lì i poliziotti hanno trovato la donna in stato d’incoscienza a causa di un attacco ischemico (che sembra essere stato determinato dall’assunzione involontaria di alcuni farmaci): il pronto intervento dei poliziotti e dei soccorsi del 118 hanno pertanto evitato ulteriori gravi conseguenze. Prestate immediatamente le cure del caso, infatti, la donna ha ripreso coscienza, tornando all’affetto dei familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento