Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Pennabilli

Polpette avvelenate a Pennabilli, cane da tartufo muore tra atroci sofferenze

Il quattrozampe aveva ingerito dei granuli tossici scoperti dai carabinieri poco lontano dal povero animale. Sono in corso le indagini per individuare l'autore del gesto

Nel pomeriggio di giovedì, al 112, è arrivata la telefonata disperata di un residente di Pennabilli che aveva appena trovato il proprio cane esanime probabilmente morto per avvelenamento. Sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri che poco lontano dai resti del cane da tartufo, un Bracco Pointer, ha scoperto del veleno in granuli presumibilmente ingerito dal povero quattrozampe. L'animale è stato rimosso da un veterinario che ha anche prelevato i granuli di veleno per le successive analisi. Sono in corso le indagini dei carabinieri per individuare l'autore del gesto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polpette avvelenate a Pennabilli, cane da tartufo muore tra atroci sofferenze

RiminiToday è in caricamento