Ponte di via Coletti, approvati i lavori complementari per argini e piste ciclopedonali

Col completamento dei lavori, cessa quindi la propria funzione il ponte ciclopedonale realizzato a supporto dell’intervento complessivo per la costruzione del nuovo ponte di via Coletti

Il ponte di via Coletti è in funzione da oltre due mesi e mezzo, ma non si fermano i lavori e gli interventi per renderlo funzionale in tutto e per tutto. La Giunta Comunale ha infatti approvato il progetto definitivo-esecutivo dei lavori complementari alla realizzazione del nuovo ponte di collegamento tra Rivabella e San Giuliano, aperto al traffico il 4 luglio scorso dopo 109 giorni di lavoro.

L’intervento principale, sia per la sua funzione sia per il peso economico, tra quelli che rientrano nel piano approvato dalla giunta riguarda il rafforzamento degli argini a monte e a valle del ponte, un ulteriore intervento di prevenzione alla luce delle forti piogge che si sono registrate nell’ultimo anno e quindi in casi di possibili eventi di piena eccezionali.

Altro intervento riguarda l’illuminazione della zona circostante al ponte di via Coletti, che deve essere potenziata per essere armonizzata con lo studio illuminotecnico predisposto e realizzata per valorizzare il nuovo ponte. Ultimo intervento riguarda la risistemazione e la creazione di un percorso riqualificato che collega San Giuliano a Rivabella, attraverso la realizzazione di punti di osservazione e la sistemazione dell'attuale pista ciclabile.

L’insieme di questi interventi complementari costa complessivamente circa 362mila euro, già stanziati in bilancio, e saranno affidati direttamente al raggruppamento di imprese che ha portato a termine la costruzione del ponte - ovvero la Ged di Pievesistina (mandataria) e la Cooperativa Braccianti Riminesi (mandante). Il completamento è previsto per la fine di ottobre.

A questi interventi si aggiungono le azioni e valorizzazione dell’area già previste e che riguardano il potenziamento della pista ciclabile di San Giuliano Mare, la riqualificazione dei capanni da pesca (che il Comune ha chiesto alla Regione di poter gestire direttamente), l'acquisto e l'inserimento di opere d’arte in sintonia con il paesaggio, per un investimento complessivo di 585mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Col completamento dei lavori, cessa quindi la propria funzione il ponte ciclopedonale realizzato a supporto dell’intervento complessivo per la costruzione del nuovo ponte di via Coletti. La struttura, presa a noleggio temporaneamente, che è stata parte fondamentale nel garantire il collegamento tra Rivabella e San Giuliano mare a pedoni e ciclisti durante i giorni dell’intervento di ricostruzione, sarà smontata nei primi giorni della prossima settimana, così come sarà ripristinato lo stato degli argini del fiume.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento