Ponte sul fiume Conca: l'investimento totale è di oltre 13 milioni di euro

All’ordine del giorno dell’incontro, in particolare, odierno l’approvazione delle priorità al fine di realizzare gli investimenti dell’obiettivo 10 nel quadro delle condizioni dei fondi DUP/FSC 2013 disponibili

Si è svolta mercoledì mattina la Conferenza sull'Intesa per l’integrazione delle politiche territoriali della provincia di Rimini. Erano presenti il vicepresidente della Regione Emilia-Romagna Simonetta Saliera, il presidente della Provincia di Rimini Stefano Vitali, l’assessore provinciale Meris Soldati e numerosi sindaci e rappresentanti dei Comuni della provincia di Rimini. L’Intesa oggetto della conferenza è l’accordo per l'Integrazione delle politiche territoriali della provincia di Rimini, sottoscritto tra la Regione Emilia-Romagna, la Provincia di Rimini e i Comuni del territorio provinciale.

All’ordine del giorno dell’incontro, in particolare, l’approvazione delle priorità al fine di realizzare gli investimenti dell’obiettivo 10 nel quadro delle condizioni dei fondi DUP/FSC 2013 disponibili. Obiettivo 10 al cui interno rientra il Ponte sul fiume Conca. Il quadro finanziario definitivo per il Ponte sul fiume Conca viene stabilito a 13.068.204 euro, così ripartiti: 4.665.204 di risorse locali (Provincia di Rimini e i Comuni di Morciano e di San Clemente), 6.203.000 euro di fondi statali frutto della ripartizione della Regione e ulteriori 2.200.000 euro di provenienza DUP/RER o FSC che saranno destinati alla realizzazione della bretella di collegamento fra la S.P. 17 e la S.P. 35 – ponte sul fiume Conca e al miglioramento della viabilità per facilitare l’accesso ai territori di confine fra le province di Rimini e Pesaro-Urbino.

Per il periodo di programmazione 2014/2020 la vicepresidente della Regine ha introdotto il tema della capacità di attrarre nuovi Fondi, mettendo in campo proposte strategiche convincenti per lo sviluppo dei territori. A questo proposito Saliera ha lodato il lavoro svolto dall’Ufficio Unico per le Politiche comunitarie della Provincia di Rimini, punto di riferimento essenziale per la Regione per la sua forte capacità di attrarre finanziamenti e formare professionalità e know-how. Saliera ha invitato espressamente i Comuni a continuare ad avere nella Provincia il riferimento per la nuova programmazione. Sempre mercoledì mattina, parallelamente alla Conferenza per l'Intesa DUP, si è svolto con buon successo di partecipazione il seminario DirEuropa 2014-2020 – i fondi europei come opportunità per lo sviluppo locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento