Porta a porta, stranieri contro la zanzara tigre: la festa dei volontari

Sensibilizzazione dei cittadini sulla prevenzione della diffusione delle zanzare ed integrazione tra residenti e volontari italiani e stranieri sono i punti centrali del progetto

Giovedi 30 agosto alle ore 19.30, in via isotta degli Atti 23, si terrà la festa dei volotnari del progetto “Porta a porta; stranieri contro la zanzara tigre”. Sensibilizzazione dei cittadini sulla prevenzione della diffusione delle zanzare ed integrazione tra residenti e volontari italiani e stranieri sono i punti centrali del progetto.

L'iniziativa nasce infatti per prevenire il problema della zanzara tigre, in aume e per coinvolgere i rifugiati e i richiedenti asilo in progetti d’impegno civico. Il metodo “porta a porta” permette ai cittadini di ricevere le informazioni direttamente a casa loro, vedendo l’applicazione e la dimostrazione delle buone pratiche, operate dai volontari. L’obiettivo è creare quindi una rete di partecipazione pubblica ed impegno civico nell’informazione e nel tutoraggio per la gestione corretta delle corti private. Il progetto, partito agli inizi di giugno, è formato da cinque ragazzi italiani provenienti da differenti contesti sociali e da cinque beneficiari del progetto sprar (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) denominato “Rimini porto sicuro” di cui il Comune di Rimini è ente titolare. Per loro, l’attività rappresenta un’importante opportunità di crescita e di formazione professionale attraverso l’esperienza del tirocinio, con l’obiettivo di riattivare le loro capacità individuali e di accompagnarli in un percorso di conoscenza e inserimento lavorativo.

Il progetto si avvale del sostegno e della collaborazione, determinanti per il reperimento delle risorse necessarie e la messa a disposizione di criteri operativi e linee guida di indirizzo, del “Ceas Multicentro per l’educazione e la sostenibilità ambientale” del Comune di Rimini, dell’area “Educazione alla sostenibilità” di Arpae, del Consorzio Mosaico, di Anthea per il supporto tecnico-scientifico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento