rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca Santarcangelo di Romagna

Pre-post scuola, stanziamento della Giunta clementina per garantire il servizio

L’assessore alla Scuola Fussi: “Un servizio importante e qualificato che interessa una novantina di famiglie”

La Giunta comunale di Santarcangelo ha integrato con fondi propri lo stanziamento previsto dai Piani di Zona per il funzionamento del servizio pre-post scuola per l’anno scolastico 2015/2016. A Santarcangelo sono tre le scuole elementari interessate dal servizio che permette di dare una risposta a quelle famiglie che hanno l’esigenza di anticipare l’orario di ingresso o di posticipare l’orario di uscita da scuola dei propri figli. “Complessivamente sono circa 90 gli alunni che nel precedente anno scolastico hanno usufruito di questo servizio presso le scuole elementari del capoluogo, di San Vito e di San Bartolo”, commenta l’assessore alla Scuola Pamela Fussi.

“Si tratta di un’iniziativa molto utile – aggiunge l’assessore – soprattutto per quei genitori che si trovano nella necessità di far conciliare i tempi della scuola con quelli del lavoro. Un’iniziativa peraltro qualificata grazie alla presenza di personale preparato che consente ai bambini di svolgere diverse attività: dal disegno libero alle attività laboratoriali, dai giochi da tavolo a quelli di gruppo”. Il servizio pre e post scuola è organizzato sulla base delle esigenze delle famiglie e copre un’ora sia per quanto riguarda l’orario di ingresso che per quello di uscita. Al maggiore stanziamento a carico dell’Amministrazione comunale pari a 1.500 euro si aggiunge una quota, rimasta invariata, a carico delle famiglie che usufruiscono del servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pre-post scuola, stanziamento della Giunta clementina per garantire il servizio

RiminiToday è in caricamento