Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Il prefetto consegna due medaglie d'onore in occasione della Giornata della Memoria

I riconoscimenti, ritirati dai rispettivi figli, sono stati attribuiti alla memoria dei militari Salvatore Capozzoli e Aldo Rinaldi, entrambi all’epoca sopravvissuti alle atroci angherie dell’internamento

È stata una cerimonia suggestiva e significativa quella tenutasi presso la Sala delle Bandiere della Prefettura in occasione della Giornata della Memoria. Il Prefetto ha introdotto la giornata con un articolato intervento sottolineando, tra l’altro, che “nessun concetto deve essere dato per acquisito e nulla è scontato: siamo tutti noi che dobbiamo ripetercelo ogni qual volta, come in questa Giornata istituita nel 2000 con Legge dello Stato, ci incontriamo non per  obbligo, ma perché i nostri cuori e le nostre menti non possono mai lasciar passare come semplice accadimento della storia l’abiezione dell’uomo contro l’uomo che ha generato deportazione, prigionia, morte, sterminio”. Alla dottoressa Padovano ha fatto seguito l’intervento del presidente delle Comunità Ebraiche della Romagna Fortunato Arbib.

Presenti alla cerimonia anche i vertici provinciali della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Capitaneria di Porto e del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, il dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale e il direttore dell’Istituto “Lettimi”, conservatorio protagonista anche attraverso la presenza e l’esecuzione di brani da parte della violinista Michela Ramelli e del tastierista Fabrizio di Muro.

Il Prefetto ha, altresì, sottolineato il valore delle Medaglie d’Onore concesse dal Presidente della Repubblica ai cittadini italiani, militari e civili deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra ed ai familiari dei deceduti (Legge 27 dicembre 2006, n.296).

Entrambe le Medaglie d’Onore concesse per questo territorio sono andate a cittadini residenti a Santarcangelo di Romagna, con il sindaco Alice Parma che ha affiancato il prefetto nella consegna insieme alla vicepresidente della Provincia Daniela De Leonardis in rappresentanza del presidente Jamil Sadegholvaad.

I riconoscimenti, ritirati dai rispettivi figli, sono stati attribuiti alla memoria dei militari Salvatore Capozzoli e Aldo Rinaldi, entrambi all’epoca sopravvissuti alle atroci angherie dell’internamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il prefetto consegna due medaglie d'onore in occasione della Giornata della Memoria
RiminiToday è in caricamento