rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Premi in arrivo per gli imprenditori che aspirano a generare economie abitanti nelle aree interne

Da ogni parte di Italia provengono gli 11 team che venerdì 12 novembre si sfideranno al Pitch Day con le proprie idee imprenditoriali di fronte ad una platea di enti e imprenditori

Da Rimini a Caserta, da Ancona a Genova, da Isernia a Torino. Da ogni parte di Italia provengono gli 11 team che venerdì 12 novembre si sfideranno al Pitch Day con le proprie idee imprenditoriali di fronte ad una platea di enti e imprenditori, con la possibilità di aggiudicarsi il Premio “Impresa Abitante Appenninol’Hub” alla sua 1° Edizione e altri numerosi riconoscimenti e servizi offerti dai Partner del progetto. Unidici nuovi progetti d’impresa che rappresentano gli esiti del programma di incubazione e accompagnamento “Start me up - Imprese abitanti”, specificamente dedicato a sviluppare nuove imprese nelle Aree Interne del Paese, capaci di produrre economie ‘solide’ e contemporaneamente combattere lo spopolamento e sviluppare  resilienza nelle comunità, generando occupazione e responsabilità sociale.

Un pitch di cinque minuti sarà il loro biglietto da visita. Da Giugno scorso infatti Appenninol’Hub il 1° incubatore d’impresa specializzato nel far nascere nuove ‘Imprese Abitanti’, già vincitore di WelfarecheImpresa 2021, insieme a Primo Miglio e numerosi partner pubblici e privati, hanno accompagnato i team di aspiranti imprenditori selezionati da una call nazionale, a concretizzare la propria idea di business responsabile da sviluppare in borghi e paesi dell’entroterra d’Italia. Sotto la direzione scientifica di Giovanni Teneggi, 5 mesi e oltre 150 ore di incontri di formazione, attività laboratoriali, consulenze e mentorship, sessioni di approfondimento specifico, hanno permesso ai proponenti di essere accompagnati passo dopo passo nelle prime e più delicate fasi della progettazione dell’impresa, fino a trasformare la propria idea in un business effettivo e validato sul mercato.

Grazie a questo percorso, Appenninol’Hub e PrimoMiglio, estendono a tutta Italia il metodo di Accompagnamento allo sviluppo di Imprese Abitanti che ha portato alla riapertura dell’Antico Forno di San Leo con la nascita della Coop.va di Comunità  “Fermenti Leontine” e con “Incanti Delcesi” nata da pochi mesi a Casteldelci, nuove attività economico-sociali che stanno producendo valore e nuova occupazione per giovani abitanti dell’entroterra della Valmarecchia. Da qualche settimana infatti, Appenninol’Hub è stato chiamato anche ad avviare nuovi percorsi di Accompagnamento allo Sviluppo d’Impresa nei Comuni di Ferrara, Portico di Romagna, dell’Alta Val d’Arda in Provincia di Piacenza,  e molte altre sono le richieste che registriamo da tutto il Paese.

Per rendere la cerimonia conclusiva del percorso un evento ancora più ricco di significato abbiamo deciso di spostare il Pitch Day in una location d’eccezione: la sede aziendale di Happiness Group, la prima Workers Buyout riminese. Nata grazie al supporto di Confcooperative Romagna ed ispirata da Primo Miglio e Appenninol’Hub, rappresenta un modello di riferimento dell’ecosistema dell’innovazione per la sua capacità di mantenere in vità un marchio identitario della moda riminese e di salvaguardare posti di lavoro grazie al coraggio di sei  giovani soci che sono diventati imprenditori di loro stessi. Per il territorio romagnolo ospitante il programma “Start me up - Imprese abitanti” rappresenta un’opportunità unica per fornire un contributo alla promozione e al rilancio partecipato dell’economia attraverso la promozione del concetto chiave dell’innovazione sociale e dello sviluppo globale. Per questo motivo tanti sono gli enti che sostengono il nuovo programma: CNA Rimini, Confcooperative Romagna, Legacoop Romagna, Banca Etica, Piano Strategico di Rimini e Innovation Square, Romagna Banca, Colorificio MP, Skema consulenza aziendale, Gruppo SGR e Arzamed. 
Proprio a questi spetterà anche l’assegnazione di un premio finale sotto forma di servizi di assistenza o consulenza, funzionali alla costituzione delle future società e alla successiva fase di avvio e gestione dell’impresa. A tali premi si affianca il Premio Speciale “Impresa Abitante Appenninol’Hub” alla sua prima edizione, riconosciuto dalla stessa rete di enti promotori, che permetterà all’idea vincitrice di sviluppare il proprio business con l’ausilio continuativo di consulenti esperti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premi in arrivo per gli imprenditori che aspirano a generare economie abitanti nelle aree interne

RiminiToday è in caricamento