Presepe vandalizzato, Galli (Lega): "Punizioni esemplari per chi colpisce i simboli religiosi"

E' lo sfogo del candidato alle prossime elezioni regionali come capolista della Lega a sostegno di Lucia Borgonzoni, dopo l’attacco alla Natività posta all’Arco d’Augusto a Rimini

“Quello che è successo a Rimini è solo l’ultimo episodio di una serie di atti vandalici che colpiscono i nostri simboli religiosi. Devastare un presepe, rubare le sue parti fondamentali è qualcosa di crudele ed inaccettabile”. E' lo sfogo di Bruno Galli, candidato alle prossime elezioni regionali come capolista della Lega a sostegno di Lucia Borgonzoni, dopo l’attacco alla Natività posta all’Arco d’Augusto a Rimini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Mi fa specie che questi vigliacchi – prosegue Galli - agiscano indisturbati sotto gli occhi di tutti, in pieno centro città dove ci dicono che ci sono le telecamere sempre in funzione. Spero sia così e che presto si sappia quale mano si è macchiata di un gesto così insano. A Riccione non ci hanno messo molto per individuare l’autore dell’attacco al presepe del porto canale. Vediamo a Rimini. Balordi, ubriachi o giovanotti in preda a disfunzioni mentali causate dalla droga stiano lontani perché è ora di finirla. E non voglio nemmeno pensare la causa di questo raid possa essere dipesa da un diverso credo religioso. Ma bisogna vigilare con attenzione. Ovunque. E prendere poi gli adeguati provvedimenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento