Si avvicina il Natale, torna il concorso "Presepe nei tini": ecco come presentare domanda

Anche quest’anno un’apposita commissione valuterà le rappresentazioni e sceglierà le tre migliori opere. In palio, 500 euro per il miglior presepe, 300 euro per il secondo classificato e 100 euro per il terzo in graduatoria

In occasione delle festività natalizie 2015/2016, si rinnoverà a Bellaria Igea Marina l’appuntamento con i tradizionali ‘Presepi nei tini’: tutti coloro che vogliano realizzare una caratteristica rappresentazione della Natività, possono presentare domanda entro giovedì 5 novembre. Per partecipare occorre compilare il modulo di richiesta – scaricabile all’indirizzo www.comune.bellaria-igea-marina.rn.it/pdffiles/Primo_piano/PresepiTini2015.pdf - ed indirizzarlo all’Ufficio Turismo del Comune di Bellaria Igea Marina (p.zza del Popolo n. 1, Bellaria Igea Marina), mentre la realizzazione dei presepi è prevista tra il 9 e il 22 novembre. Il luogo in cui ogni tino verrà posizionato sarà determinato tramite estrazione. Anche quest’anno un’apposita commissione valuterà le rappresentazioni e sceglierà le tre migliori opere. In palio, 500 euro per il miglior presepe, 300 euro per il secondo classificato e 100 euro per il terzo in graduatoria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento