Presi due borseggiatori sul lungomare

Durante un servizio di pattuglia a piedi in viale Regina Margherita, i Carabinieri sorprendevano i due mentre stavano asportando con destrezza la somma contante di 40 euro da un borsello

Alle 23:30 circa del 21 agosto a Rimini, i militari della Stazione Carabinieri di Rimini-Miramare hanno arrestato due giovani rumeni, perchè responsabili, in concorso tra loro, di furto aggravato. Poco prima, durante un servizio di pattuglia a piedi in viale Regina Margherita, i Carabinieri sorprendevano i due mentre stavano asportando con destrezza la somma contante di 40 euro, dal borsello di M.C., 50enne turista residente a San Maurizio Canavese (TO), il quale era intento a passeggiare. La refurtiva, completamente recuperata, è stata restituita all’avente diritto. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati ristretti nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento