menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prevenzione dei furti, continua la distribuzione dei volantini dei Carabinieri

Continua in maniera capillare la distribuzione dei volantini realizzati dal Comando Provinciale di Carabinieri di Rimini per la prevenzione dei furti in abitazione

Continua in maniera capillare la distribuzione dei volantini realizzati dal Comando Provinciale di Carabinieri di Rimini per la prevenzione dei furti in abitazione. Già oltre 6mila quelli distribuiti: i militari dell’Arma hanno provveduto a consegnarli alla gente nei luoghi di maggiore aggregazione (nei pressi dei Centri Commerciali, negli uffici pubblici, presso le parrocchie, durante alcune assemblee condominali, eccetera), spiegando in maniera semplice che lo scopo della campagna di prevenzione è quello di rinforzare ulteriormente il rapporto tra Carabinieri e cittadini, adottando piccoli accorgimenti che rendano le abitazioni più sicure, stimolando la collaborazione tra vicini, correggendo quei comportamenti troppo ispirati all’affidamento alla buona fede o alla routine (come lasciare le chiavi nel quadro accensione dell’auto, lasciare il cancelletto del cortile aperto, aprire il citofono senza controllare chi abbia bussato, eccetera) che “facilitano la vita ai ladri”.

Inoltre sono stati fornite importanti consigli utili ed informazioni importanti: la possibilità di collegare gratuitamente il proprio allarme al servizio di pronto intervento 112, i numeri di telefono delle Stazioni Carabinieri più vicine, è stato ricordato che quando si va fuori sede è opportuno avvisare sempre un vicino e chiedergli di controllare la nostra casa, di ritirare la corrispondenza, eccetera; di ricordarsi di inserire l’allarme anche quando si esce di casa per piccoli acquisti dal droghiere del quartiere, come comportarsi in caso di dubbio od in situazioni anomale.

A tutti è stato raccomandato: se si sentono rumori strani provenire dalla casa a fianco, dal negozio sotto casa o nel parcheggio di fronte, nel dubbio, allertare il 112 che provvederà ad inviare una pattuglia per le verifiche del caso. Infine è stato sottolineato che, se si vedono persone estranee girovagare nei pressi del proprio condominio, nella strada sotto casa o davanti alla porta del dirimpettaio, se in orari inconsueti si viene avvicinati da venditori “porta a porta” o se vicino al campanello, al citofono od al cancello di casa si notano strani segni, è sempre opportuno avvisare le Forze dell’Ordine: saranno eseguite delle verifiche sul posto per capire cosa sta accadendo. La campagna di distribuzione continuerà anche nei prossimi giorni, in occasione delle imminenti festività pasquali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento