Cronaca

Processo "Eternit", il sindaco Andrea Gnassi sottoscrive la lettera appello dei sindaci

Una richiesta arrivata all'indomani del processo "Eternit", che ha dichiarato la prescrizione dei reati, creando indignazione e dolore non solo a Casale Monferrato, comunità che continua a fare i conti ancora con decine di morti ogni anno legate all'eternit, ma in tutto il Paese

Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi ha sottoscritto la lettera-appello promossa dai sindaci di Roma e di Casale Monferrato e condivisa da Anci, per chiedere al governo e al Parlamento di rivedere il codice penale ed introdurre il reato di "disastro ambientale". Una richiesta arrivata all’indomani del processo “Eternit”, che ha dichiarato la prescrizione dei reati, creando indignazione e dolore non solo a Casale Monferrato, comunità che continua a fare i conti ancora con decine di morti ogni anno legate all’eternit, ma in tutto il Paese.

Una sentenza che ha palesato i limiti del sistema penale italiano – fanno notare i sindaci – che non è adeguato a “fronteggiare nuovi  fenomeni e dar voce a nuove sensibilità sociali”.

“Se, come ha affermato il procuratore generale, v'è contraddizione tra diritto e giustizia – scrivono nella lettera i sindaci - l'intera comunità nazionale deve adoperarsi perché nessuno sia chiamato a scegliere di affermare il diritto a scapito della giustizia. Noi sindaci delle città d'Italia sentiamo da vicino l'angoscia che di fronte a questi fatti esprimono i nostri cittadini e chiediamo al Parlamento di promuovere ogni iniziativa legislativa diretta a promuovere la tutela delle persone di fronte alle condotte che generano danni ambientali. Chiediamo in particolare di introdurre il reato di ‘disastro ambientale’, la cui eventuale prescrizione sia ancorata al momento in cui si verificano gli eventi dannosi.  Siamo certi – prosegue la lettera - che una pronta risposta legislativa in questa materia costituisca il migliore antidoto di fronte allo sgomento che ha colpito l'intera comunità nazionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo "Eternit", il sindaco Andrea Gnassi sottoscrive la lettera appello dei sindaci

RiminiToday è in caricamento