Processo Stecca: ricostruiti in aula i minuti del tentato omicidio nella palestra

Il campione di pugilato a processo per l'accoltellamento della socia in affari avvenuto nel dicembre del 2013. Sul banco dei testimoni il personale della polizia di Stato

Nuova udienza del processo che vede imputato, per tentato omicidio, l'ex campione di pugilato Loris Stecca accusato di aver accoltellato la socia in affari, Roberta Cester, il 27 dicembre del 2013. Presente in aula anche il campione del mondo, che è apparso in buone condizioni nonostante sia visibilmente smagrito, il quale ha ascoltato con attenzione le testimonianze rese dal personale della polizia di stato che, quel venerdì sera, era accorso nella palestra di Viserba. Gli agenti delle Volanti hanno ricostruito come, verso el 16.30, era arrivata al 113 una telefonata che segnalava un accoltellamento all'interno della struttura intitolata al pugile e, i primi ad arrivare, si trovarono davanti il personale del 118 che aveva appena soccorso la Cester e la stava trasportando in barella all'Infermi. La donna, nonostante il fendente ricevuto all'addome, aveva trovato la forza per raccontare che era stato proprio Stecca ad aggredirla alle spalle, mentre si trovava alla recepion della palestra intenta a lavorare al computer, e a colpirla con la lama.

Nel pomeriggio sia la Cester che Stecca hanno rilasciato spontanee dichiarazioni. La donna ha raccontato di come era stata aggredita e tra le lacrime ha sostenuto che ancora adesso c'è chi l'attacca su Facebook per il suo comportamento. La Cester ha anche negato la relazione sentimentale con il pugile. Diametralmente opposta la versione dell'ex campione che ha raccontato non aver avuto alcuna intenzione di uccidere e che, se avesse voluto, avrebbe usato i pugni contro la donna insistendo, allo stesso tempo, sulla relazione sentimentale, spiegando che proprio la fine della storia aveva creato incomprensioni. L'udienza è stata quindi rinviata al 18 dicembre prossimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento