Proclamati i neo dottori del Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie per l'Ambiente e i Materiali

E' stata inoltre attribuita anche una borsa di studio al migliore studente laureato e tre premi di studio

Si è svolta ieri pomeriggio la sessione di laurea del Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie per l'Ambiente e i Materiali, curriculum Ambiente, Energia, Rifiuti. La sessione ha coinvolto 12 studenti che sono stati proclamati 'dottori' presso l'aula Clodia 2 alla presenza del prof. Fabrizio Passarini, responsabile unità organizzativa di sede (UOS) Rimini, Dipartimento di Chimica Industriale "Toso Montanari". I professori nella commissione che ha proclamato i laureati erano: Giuseppina Montante (Presidente), Giuseppe Fornasari, Emanuela Marotta, Rita Mazzoni e Ivano Vassura.

E' stata inoltre attribuita anche una borsa di studio al migliore studente laureato, grazie al contributo deliberato da Uni.Rimini S.p.A, di 1.000,00 Euro. Il premio è andato a Marco Quadrelli con una tesi in Chimica dell'Ambiente dal titolo: "Applicazione del processo Fenton in diversi sistemi modello”, realizzata in collaborazione con il Dipartimento di Chimica Industirale 'Toso Montanari, sede di Rimini. Relatore: prof. Ivano Vassura, Correlatore dott. Fabio Lombardi.

I neo dottori della sessione sono i seguenti (a fianco, il titolo della tesi):
Antonelli Michele, "Confronto di metodiche analitiche per la determinazione del Cr (VI) nel cuoio"
Gara Mattia, "Studio e analisi di bitumi e loro frazioni"
Semplici Francesco, "Analisi di un impianto di produzione energetica da biomasse"
Soleri Leonardo, "Metodologie di preparazione e analisi di terreni e acque"
Mazzanti Stefano, "Monitoraggio ambientale: valutazione della qualità dell'aria e delle sorgenti di materiale particellare all'University College Cork (UCC) Campus in Irlanda"
Migliarini Francesco, "Analisi di idrocarburi nei terreni ed analisi di rischio applicata ad un sito contaminato"
Serragli Nicolò, "Studio del processo conciario e sviluppo di nuove tecnologie di trattamento di composti recalcitranti"
Para Michele, "Biomonitoraggio degli IPA tramite l'utilizzo di licheni"
Minga Tisian, "Tecniche di campionamento e analisi di PCDD e PCDF emessi dagli impianti di incenerimento"
Baroncini Federica, "Qualità dell’acqua potabile: metodi analitici per la caratterizzazione chimico-fisica e relazione con la salute umana"
Colella Giorgio, "Verifica delle performance di una colonna cromatografica alternativa per l'analisi di IPA in HPLC"
Quadrelli Marco, "Applicazione del processo Fenton in diversi sistemi modello"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questa occasione sono stati attribuiti tre premi di studio, dall'importo di 1.000,00 Euro cadauno, per studenti del secondo anno erogati dalla Fondazione "Toso Montanari". I premi sono stati assegnati a: Giorgi Valerio, Del Moro Michele e Ottaviani Nicolò.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento