menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Profughi della Libia, a Rimini la Comunità Papa Giovanni XXIII ne ospiterà 12

Sono esattamente 51 quelli che saranno accolti in alcune delle 201 case della Comunita' fondata da don Oreste Benzi di cui 12 a Rimini, cinque in provincia di Ravenna e 34 in provincia di Massa-Carrara

Dei 103 profughi arrivati oggi dalla Libia coi corridoi umanitari, circa la meta', compresa una bambina di cinque giorni, saranno ospitati dalla Comunita' Papa Giovanni XXIII. Sono esattamente 51 quelli che saranno accolti in alcune delle 201 case della Comunita' fondata da don Oreste Benzi di cui 12 a Rimini, cinque in provincia di Ravenna e 34 in provincia di Massa-Carrara. "Con questo corridoio umanitario abbiamo salvato interi nuclei familiari: donne, uomini e bambini provenienti da Sudan, Etiopia, Eritrea e Yemen strappate dalle prigioni libiche. Adesso saranno accolti nelle nostre case dove potranno ricevere il sostegno necessario per superare i traumi subiti ed iniziare una nuova vita", commenta Giovanni Paolo Ramonda, presidente della Comunita' Papa Giovanni XXIII. "Lavoreremo per l'integrazione di queste famiglie, inserendo i bimbi a scuola e cercando un lavoro per loro - continua -. Non e' semplice, ma non si puo' parlare di vera accoglienza senza una reale integrazione". (fonte Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento