rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Cattolica

Profumi e cellulari taroccati, nei guai due cattolichini pizzicati nel torinese

Sono stati denunciati per ricettazione e immissione in commercio di prodotti con segni falsi

Ventisette confezioni di profumi e due Iphone, tutti contraffatti, sono stati sequestrati dai carabinieri a Leinì, nel torinese, su un'auto. A bordo due italiani, un 23enne e un 33enne entrambi residenti a Cattolica e già noti alle forze dell'ordine, che sono stati denunciati per ricettazione e immissione in commercio di prodotti con segni falsi.

Fermati con profumi e cellulari taroccati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profumi e cellulari taroccati, nei guai due cattolichini pizzicati nel torinese

RiminiToday è in caricamento