Progetto Life: “L’economia circolare nel trattamento dei rifiuti organici per hotel e ristoranti”

Presentato dalla Provincia, nei prossimi mesi la proposta verrà valutata e poi definita nei dettagli, se approvata

La Provincia di Rimini ha presentato ieri, nell’ambito del Programma LIFE dell’Unione Europea, il progetto “L’economia circolare nel trattamento dei rifiuti organici per hotel e ristoranti”. Nei prossimi mesi la proposta verrà valutata e poi definita nei dettagli, se approvata. Il progetto nasce dalla volontà di proseguire nel lavoro già svolto con Strefowa, un progetto europeo concluso di recente che si è occupato di riduzione dei rifiuti organici.

L’obiettivo della nuova iniziativa è di studiare nuove tecniche per ridurre il volume del rifiuto organico, già prima del conferimento. Saranno quindi sperimentati strumenti per essiccare la quota di organico raccolta, già direttamente nelle cucine di hotel e ristoranti. Il processo di essicazione ridurrà anche i cattivi odori e la massa del rifiuto da conferire, diminuendo anche il numero dei viaggi per la raccolta e lo smaltimento. Il materiale così prodotto potrà divenire compost per poi essere di nuovo usato nei campi in agricoltura.

“Un progetto che va nella direzione del riuso e dell’economia circolare - sottolinea il Presidente della Provincia, Riziero Santi - cercando di sperimentare nuove soluzioni in un settore della raccolta differenziata, in cui come territorio abbiamo già raggiunto buoni risultati, ma possiamo fare ancora di più. Un intervento che guarda all’ambiente, anche dal punto di vista della riduzione dei trasporti. È un progetto coerente con gli obiettivi della Provincia che intende guardare, come diciamo da tempo, alle possibilità di un’economia ‘verde’, orientata fortemente alla transizione energetica, non solo a parole, ma nei fatti.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con la presentazione di questa proposta, parte la fase di progettazione e di candidature del nuovo sessennio della programmazione dei fondi europei, da qui al 2027. Il partenariato che la Provincia ha costituito è autorevole e forte, rappresentato da ben 11 partner e 4 Stati europei (Croazia, Cipro, Francia e Grecia), oltre ad altri partner italiani tra cui Ambiente Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento