Stop al traffico: approvato il progetto esecutivo per via Roma-Bastioni orientali

Il progetto esecutivo è stato redatto dai tecnici di Anthea (Servizio Manutenzione Strade), riprendendo le indicazioni generali riportate nel progetto preliminare redatto dalla Direzione Lavori Pubblici e Qualità Urbana del Comune di Rimini, che provvederanno anche alla Direzione Lavori

Dopo l’incrocio con via Dante e quello con via Gambalunga, col nodo di via Roma - via Bastioni Orientali entra nel vivo l’intervento per la fluidificazione del traffico sull’asse mediano della città di cui via Roma costituisce il tratto centrale e più impegnativo. La Giunta comunale ha infatti approvato il progetto esecutivo per la realizzazione di una nuova rotatoria che regolamenterà i flussi di traffico dell’incrocio via Roma – via Bastioni Orientali che, analogamente all’intersezione via Roma – via Dante già oggetto di progettazione esecutiva, costituisce uno dei principali “nodi” di regolamentazione della circolazione dell’intero progetto.

In questo punto infatti, oltre al normale transito nord-sud, sud-nord, convergono anche i veicoli che percorrono, lungo le vie dei Bastioni, la viabilità attorno alle mura della città provenienti dall’Arco d’Augusto. Un incrocio che è un importante punto di passaggio per i mezzi pubblici come lo è, in maniera altrettanto rilevante, per il transito delle biciclette che, percorrendo l’anello verde della città (Parco Fabbri, Parco Cervi, Parco Callas, Parco Renzi per arrivare alla marina) attraversano la via Roma in corrispondenza dell’incrocio oggi semaforizzato di via Bastioni Orientali.

Il progetto approvato dalla Giunta prevede dunque la rimozione dell’attuale impianto semaforico che sarà sostituito da una nuova rotatoria del diametro di 26 metri con la corsia di transito di 7e50, un anello sormontabile pavimentato in asfalto colorato di rosso e la corona centrale non transitabile. L’attraversamento ciclo pedonale sarà spostato di una decina di metri lato Riccione e rimarrà regolato da semaforo a chiamata secondo una tempistica regolata. Per darne maggiore visibilità e aumentarne i livelli di sicurezza, l’attraversamento verrà colorato di rosso mediante resina sintetica antiskid. Con la realizzazione del progetto il percorso ciclopedonale verrà anche allargato e rimodellato secondo la nuova forma della rotatoria per rendere più agevole il transito dei pedoni e dei ciclisti nell’ingresso nel Parco Cervi. Anche tutti gli altri attraversamenti pedonali saranno arretrati per aumentare i livelli di sicurezza.

Nel corso dei lavori si interverrà sulle parti della pavimentazione più rovinate, così come sulle caditoie per la raccolta delle acque meteoriche. Anche le aiuole a verde saranno ridisegnate per seguire la nuova conformazione dell’incrocio, mentre sarà riorganizzato parte dell’impianto d’illuminazione con la ricollocazione di sette punti luce. Quello approvato martedì scorso è l’ottavo progetto licenziato dalla Giunta dei 21 interventi previsti complessivamente dal progetto di fluidificazione dell’asse mediano della città. Un progetto coordinato e integrato che ha l’obiettivo di snellire il traffico da nord a sud della città con soluzioni tecniche utili alla fluidificazione e alla sicurezza della circolazione sull’asse mediano, eliminando gli impianti semaforici esistenti e le svolte a sinistra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Degli 8 progetti approvati, 5 sono stati conclusi (Incrocio 01 – via Emilia / via Italia, Incrocio 07 – via dei Mille / Corso Giovanni XXIII, Incrocio 07.1 – via Roma / Corso Giovanni XXIII, Incrocio 07.2 – via Savonarola / via Ravegnani, Incrocio 07.3 – via Destra del Porto / via Perseo) mentre per 2 (l’Incrocio 08 – via Roma / via Gambalunga e l’Incrocio 09 – via Roma / via Dante) è stata già esperita la gara d’appalto che si sta perfezionando. Il progetto esecutivo è stato redatto dai tecnici di Anthea (Servizio Manutenzione Strade), riprendendo le indicazioni generali riportate nel progetto preliminare redatto dalla Direzione Lavori Pubblici e Qualità Urbana del Comune di Rimini, che provvederanno anche alla Direzione Lavori.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento