Rivoluzione nel traffico, una rotonda e centinaia di posti auto: via libera al Progetto Tiberio

La Giunta comunale ha approvato i progetti preliminari dei primi due comparti su cui si interverrà, ovvero quello su Piazzale Vannoni (Primo stralcio) e i parcheggi (primo stralcio lotti A e B)

Prende forma il progetto Tiberio, l’intervento di riqualificazione urbana che coinvolgerà il Borgo San Giuliano, attraverso la riorganizzazione della viabilità e la valorizzazione del bacino, del parco Marecchia e del Ponte di Tiberio. La Giunta comunale ha approvato i progetti preliminari dei primi due comparti su cui si interverrà, ovvero quello su Piazzale Vannoni (Primo stralcio) e i parcheggi (primo stralcio lotti A e B).

Comparto 1 ”Piazza Vannoni” – primo stralcio: l’intervento rientra tra quelli inseriti nel progetto di fluidificazione dell’asse mediano, che punta a snellire il traffico di attraversamento di Rimini attraverso una serie di 17 interventi da Celle a Miramare. Il progetto di piazzale Vannoni prevede la realizzazione di una rotatoria che consentirà un accesso snello e sicuro all’area Tiberio, con l’eliminazione dei due semafori esistenti e la modifica della viabilità circostante. I lavori dovrebbero partire nell’autunno, per completarsi entro la primavera del 2015. Il secondo stralcio prevedrà inoltre la riqualificazione della zona verde, tracciando i vialetti pedonali, nuovi arredi e nuova illuminazione. In particolare si valorizzerà l’accesso storico al Borgo tramite la vecchia via Emilia.

Comparto 2 “Parcheggi” - primo stralcio lotti A e B: oltre che sulla viabilità, si interverrà sul sistema dei parcheggi, che al termine dei lavori passerà complessivamente dagli attuali 223 posti a 360 posti auto (+ 137). Nel dettaglio il lotto A del primo stralcio prevede il rifacimento del marciapiede che divide il viale Tiberio e la controvia sede di parcheggi e verrà dotato di pista ciclabile fino all’innesto con via Laurana.

Saranno anche ridisegnati posti auto per sfruttare meglio l'area di parcheggio e sarà demolita parte del marciapiede che divide l'area attuale del parcheggio dall'ultimo tratto di Viale Tiberio, per creare una sorta di nuova piazza pedonale e disegnare la nuova pista ciclabile e che farà da accesso al Ponte di Tiberio. Il lotto B invece comprende il rifacimento degli asfalti nella nuova area parcheggio che il Demanio fluviale darà in concessione al Comune di Rimini, per creare altri 42 posti auto con una nuova aiuola alberata. Anche in questo caso l’inizio dei lavori è previsto per l’autunno.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento