Pronti a invadere di "neve" la Riviera, presi 3 pusher con 500 dosi di cocaina

Importante arresto per i carabinieri di Miramare che sono riusciti ad individuare e ad arrestare i tre spacciatori

Erano pronti ad invadere la Riviera con 500 dosi di cocaina me, per tre pusher italiani, è andata male. I carabinieri della Stazione di Miramare, infatti, in seguito a una serie di indagini e pedinamenti sono riusciti ad individuare e ad arrestare i tre malviventi. Secondo gli inquirenti le dosi, già pronte per essere vendute, erano destinate al popolo dei vacanzieri e dei frequentatori dei locali notturni. A finire in manette sono stati una donna 38enne residente nel bresciano, un napoletano 26enne e un palermitano 38enne. I carabinieri hanno anche perquisito il residence dove il terzetto alloggiava scoprendo tutto il materiale per il confezionamento delle dosi, denaro contante e telefoni cellulari risultati rubati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento