Pronto a inondare la Riviera con 2 chili di cocaina, arrestato il grossista

Colpo grosso dei carabinieri di Bellaria che sono riusciti a recuperare lo stupefacente del valore di quasi 120mila euro

Era pronto a inondare di "neve" la Riviera ma non ha fatto i conti coi carabinieri di Bellaria i quali, già da tempo, gli stavano col fiato sul collo. Un'operazione da manuale quella condotta dai militari dell'Arma che, nella notte tra martedì e mercoledì, hanno arrestato un grossista di cocaina sequestrando quasi 2 chili di stupefacente. A finire in manette è stato un albanese 37enne, già noto alle forze dell'ordine, sorpreso dai carabinieri mentre si aggirava con fare sospetto lungo le strade della città e, a un certo punto, fermarsi a confabulare con un cliente in via Pisani per poi passargli una dose di stupefacente. I militari sono entrati in azione bloccandolo e, visti i suoi precedenti, è stato deciso di effettuare una perquisizione domiciliare. 

E' stato qui che gli inquirenti, nascosto in un armadio sul terrazzo dell'abitazione del 37enne, hanno trovato l'ingente quantitativo di cocaina suddiviso in 14 confezioni. Oltre alla droga, sono stati recuperati 1145 euro in contanti, ritenuti il provento della vendita, oltre a tutto il kit dello spacciatore, composto da bilancini di precisione e involucri di cellophane, e diversi cellulari con i quali, con tutta probabilità, l'albanese gestiva il giro di droga. I telefonini, nei prossimi giorni, verranno ispezionati dai carabinieri per ricostruire il giro dei clienti.

“Un plauso alle donne e agli uomini guidati dal Luogotenente Antonio Amato - ha commentato il sindaco di Bellaria, Enzo Ceccarelli, nel complimentarsi con i militari dell'Arma ringraziandoli per il lavoro svolto. - L’importante operazione portata a termine in questi giorni, è frutto dell’impegno assiduo che la Stazione Carabinieri di Bellaria, unito alla grande sensibilità ed alla vicinanza di tutta la comunità, sta conducendo sul nostro territorio. Ringraziamo l’Arma per il lavoro che quotidianamente conduce a beneficio della tranquillità e della sicurezza di Bellaria Igea Marina, lo stesso cui contribuisce con professionalità il nostro Corpo di Polizia Municipale per gli ambiti di sua competenza quale regolatore della vita cittadina”..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento