Prostitute e clandestini nel mirino della Polizia: sette denunce

Sono cinque le “lucciole” denunciate nelle ultime 24 ore dagli agenti della Volante della Questura di Rimini. Le prostitute sono state individuate nelle vie Dardanelli, Principe di Piemonte e Regina Margherita

Sono cinque le “lucciole” denunciate nelle ultime 24 ore dagli agenti della Volante della Questura di Rimini. Le prostitute, tutte di nazionalità romena, individuate nelle vie Dardanelli, Principe di Piemonte e Regina Margherita, dovranno rispondere dell’inottemperanza al foglio di via. Al servizio, finalizzato anche a contrastare il fenomeno della clandestinità, sono stati denunciati due extracomunitari per non aver rispettato il decreto di espulsione firmato dal Questura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento