Prostituzione e falò abusivi, i controlli della Polizia locale con l'aiuto dei cani Pablo e Thor

Spiaggia e lungomare, sono queste le zone della città su si stanno concentrando controlli e sanzioni in un momento cruciale dell’estate

Controllo dell’arenile e contrasto alla prostituzione. Questo l’obbiettivo dell’attività della Polizia locale di Rimini che, nella notte tra il 4 e il 5 agosto, ha svolto servizio nel tratto di arenile compreso tra i bagni 57 e 140. Un’operazione che ha portato alla notifica di 13 verbali (da 400 euro l’uno) per esercizio della prostituzione e all’identificazione di altre 8 persone sospette. Insieme agli agenti della Polizia locale sono stati impiegati anche Pablo e Thor, i due cani addestrati per l’ordine pubblico, in forza all’Unità cinofila.

Oltre al contrasto alla prostituzione i controlli si sono concentrati sull’ordine pubblico all’interno dell’arenile, con controlli sulla spiaggia e nel lungomare. L’intervento più significativo è stato quello che ha portato all’identificazione e all’allontanamento di 8 persone sospette che, oltre a destare l’attenzione degli agenti con comportamenti ed atteggiamenti ambigui, avevano anche accesso un falò sull’arenile, noncuranti dei divieti e dei relativi rischi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Spiaggia e lungomare – spiega l’Amministrazione comunale di Rimini – sono queste le zone della città su cui stiamo concentrando controlli e sanzioni in un momento cruciale dell’estate. Aldilà dell’importante attività di controllo e contrasto, la presenza degli agenti è fonte di rassicurazione da parte dei cittadini. L’utilizzo di Pablo e Thor, i cani addestrati proprio per l’ordine pubblico, vanno proprio nella doppia direzione di aumentare l’effetto di deterrenza verso la criminalità e la sensazione di sicurezza da parte dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento