menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protesi al seno, l'80% non ha problemi di salute

Delle donne visitate l'80 per cento non presenta alcun problema di salute e per esse seguiranno i normali controlli previsti per tutte le donne operate al seno

In merito all'impianto di protesi al silicone prodotte dalla ditta francese Poly Implant Prothese (cosidette Pip), l'Azienda USL di Rimini, in ottemperanza a quanto previsto dal Ministero della Salute e alle direttive impartire dalla Regione Emilia Romagna, ha provveduto ad effettuare visite di controllo su 81 donne a cui, dal 2001 al 2007 (anno in cui è ne è cessato l'utilizzo), sono state impiantate tali protesi mammarie, per valutare, a titolo di massima precauzione, ogni singolo caso.


Delle donne visitate l'80 per cento non presenta alcun problema di salute e per esse seguiranno i normali controlli previsti per tutte le donne operate al seno. Per il restante 20 per cento sono in corso ulteriori controlli e approfondimenti diagnostici finalizzati a valutare eventuali trattamenti chirurgici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento