rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Santarcangelo di Romagna

Protesta Amazon, dopo il sit-in interviene la sindaca: "Solidale con i lavoratori, va riaperto il confronto"

La sindaca Alice Parma esprime la propria solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici della filiera legata allo stabilimento di Santarcangelo

In seguito allo sciopero indetto nella giornata di mercoledì (27 aprile) dai dipendenti delle aziende di fornitura in appalto del servizio di distribuzione delle merci per conto di Amazon, la sindaca Alice Parma esprime la propria solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici della filiera legata allo stabilimento di Santarcangelo, rinnovando l’impegno dell’amministrazione comunale a proseguire il confronto nell’ambito del tavolo territoriale sulla logistica. "Dopo la sottoscrizione del protocollo d’intesa nazionale sulle relazioni industriali tra Amazon e i sindacati confederali della logistica nello scorso mese di settembre, che non riguardava i driver delle aziende terze, questi ultimi sono tornati a manifestare a circa un anno di distanza dall’ultimo sciopero per chiedere un miglioramento delle proprie condizioni di lavoro", spiega la sindaca Alice Parma.

Che prosegue: "Come emerso dall’incontro svoltosi in Municipio a marzo 2021, infatti, le principali problematiche contrattuali e organizzative riguardano proprio le aziende e i lavoratori della filiera logistica, rispetto alle quali i sindacati promotori del presidio richiamano Amazon a una maggiore responsabilità". Rinnovando l’impegno a portare avanti il confronto periodico tra Comune, aziende e sindacati, la sindaca Alice Parma conferma che l’amministrazione comunale continuerà a fare la propria parte anche nei tavoli istituzionali e nelle sedi di confronto con l’assessore regionale al Lavoro e allo Sviluppo economico della Regione Emilia-Romagna, Vincenzo Colla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta Amazon, dopo il sit-in interviene la sindaca: "Solidale con i lavoratori, va riaperto il confronto"

RiminiToday è in caricamento