menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protestano per il passaggio dei camion diretti al depuratore. Intervengono i carabinieri

Cittadini inferociti a Santa Giustina per il via vai dei mezzi pesanti adottano la tecnica della "non violenza" con continui attraversamenti della strada per rallentare il traffico di via Carpinello

E' stato necessario l'intervento dei carabinieri di Viserba, martedì mattina, per riportare alla calma un gruppo di residenti di Santa Giustina che protestavano per l’eccessivo transito di veicoli pesanti alla volta del depuratore. In particolare, una decina di persone si sono messe ad attraversare in continuazione via Carpinello per rallentare il traffico dei camion. I militari dell'Arma, arrivati sul posto, sono riusciti a convincere i residenti a smettere con questa forma di protesta non violenta spiegando che, le autorità competenti, stanno valutando la realizzazione di una “bretella” stradale, per evitare che il traffico pesante transiti nella zona residenziale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento