menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto impazzite per contrattare con le lucciole: decine di multe

Intenso fine settimana di controlli antiprostituzione da parte della Polizia Municipale di Rimini. Nelle ore notturne di sabato e domenica gli agenti hanno complessivamente identificato una ventina di prostitute

Intenso fine settimana di controlli antiprostituzione da parte della Polizia Municipale e dei Carabinieri di Rimini. Nelle ore notturne di sabato e domenica gli agenti hanno complessivamente identificato una ventina di prostitute di nazionalità rumena e bulgara, alle quali sono state contestate 14 violazioni, sanzionate con 400 euro di multa, dell'ordinanza sindacale entrata in vigore il 1° luglio, che fa divieto di esercitare la prostituzione su strada. 6 violazioni della stessa ordinanza, con sanzione di 400 euro, sono state contestate a clienti che sono stati sorpresi ad effettuare manovre stradali imprudenti a bordo di veicoli per contattare le prostitute medesime.


A 3 clienti è stata poi contestata la violazione dell'articolo 32 del Regolamento di Polizia urbana, 1.000 euro di sanzione, in quanto sorpresi a contrattare direttamente prestazioni sessuali a pagamento con le prostitute. Infine, sono state deferite all'autorità giudiziaria 2 prostitute, ai sensi dell'articolo 650 del Codice penale, in quanto recidive nella violazione dell'ordinanza sindacale, mentre 3 sono state denunciate in quanto inottemperanti al foglio di via del Questore di Rimini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento