La Provincia di Rimini mette in vendita il suo patrimonio immobiliare

Bando di gara per l'alienazione di un immobile di proprietà dell'ente in pieno centro storico. Per riuscire ad aggiudicarsi la struttura da oltre 500 metri quadri e dotata di ampio giardino si parte con una cifra milionaria

Tra i tempi di crisi, con le tasse sugli immobili che lievitano, e l'inevitabile soppressione delle Provincie quella di Rimini ha iniziato a mettere in vendita il proprio patrimonio immobiliare ed è stato pubblicato il bando di gara per l'alienazione della "Palazzina Turismo" al civico 28 di piazza Malatesta. Una struttura in pieno centro storico, tra la rocca Malatestiana e il teatro Galli in fase di restauro, da ben 528 metri quadrati più una corte scoperta di pertinenza di 170 metri quadrati sulla quale, tuttavia, insiste una servitù di fatto a favore di Uni.Rimini S.p.a.. Per partecipare alla gara i concorrenti interessati dovranno presentare un plico sigillato con l'offerta che partirà da una base di 1,2 milioni di euro. L'apertura delle buste è fissata per il prossimo 14 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Coronavirus, nuovo decreto fino al 5 marzo: divieto di ricevere più di due persone in casa

Torna su
RiminiToday è in caricamento