Cronaca

Si riunisce il consiglio della "nuova provincia": prima seduta col giuramento

La prima seduta del nuovo Consiglio provinciale di Rimini ha visto la convalida degli eletti a voto unanime, il giuramento dello stesso presidente, le comunicazioni del Presidente Andrea Gnassi, la presentazione del nuovo regolamento del Consiglio provinciale

La prima seduta del nuovo Consiglio provinciale di Rimini ha visto la convalida degli eletti a voto unanime, il giuramento dello stesso presidente, le comunicazioni del Presidente Andrea Gnassi, la presentazione del nuovo regolamento del Consiglio provinciale e la proposta di riparto delle competenze, in via provvisoria, in capo ai nuovi organi dell’Ente.

Gnassi ha chiesto di considerare quella odierna una seduta di carattere tecnico. Prima di iniziare ad operare è necessario infatti avere un quadro chiaro di riferimento dell’ente (a partire da quello economico/finanziario). E' stato distribuito ai consiglieri il nuovo Regolamento del Consiglio Provinciale, per le eventuali osservazioni, che verrà discusso nella prossima seduta di consiglio.

Per quanto riguarda il riparto delle competenze della Provincia, in via provvisoria, in capo ai nuovi organi dell’Ente fino all’approvazione del nuovo statuto, è stato stabilito che il Consiglio Provinciale, quale organo di indirizzo e controllo, continuerà a svolgere, anche nella sua nuova veste, le competenze storicamente date ed elencate nell’art. 42 del Testo Unico.

Questi sono i Consiglieri del nuovo consiglio provinciale: Belletti Cristina, Allegrini Massimo, Zoffoli Giovanna, Bonfini Ulrike, Giannini Stefano, Baldinini Ivana, Parma Alice, Santi Riziero, Ceccarelli Enzo, Tosi Renata, Ciotti Giorgio e Marcello Nicola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si riunisce il consiglio della "nuova provincia": prima seduta col giuramento

RiminiToday è in caricamento