Psbo, al via il secondo stralcio dell’intervento della Dorsale Sud

Verrà allestita una nuova area di cantiere al parcheggio Cervi e presto la fresa si metterà a scavare un nuovo tratto di condotta, dall’area posizionata all’incrocio tra le vie Tripoli, Roma e Bassi fino a quest’area, dove è prevista la costruzione di un sollevamento

Dopo poco più di sette mesi si avvia alla conclusione il primo stralcio dell’intervento denominato ‘Dorsale Sud’. Il nuovo condotto fognario lungo circa 1 chilometro, e passante sotto le vie Roma, Bassi e Giuliani a 8 metri di profondità sarà infatti completato nell’arco di pochi giorni. Ma la “Talpa” meccanica utilizzata per realizzare la condotta senza interferire con il traffico sovrastante non si riposerà. Verrà allestita una nuova area di cantiere al parcheggio Cervi e presto la fresa si metterà a scavare un nuovo tratto di condotta, dall’area posizionata all’incrocio tra le vie Tripoli, Roma e Bassi fino a quest’area, dove è prevista la costruzione di un sollevamento.

Anche in questo caso l’innovativa tecnologia di ‘microtunneling’, con cui Hera ha eseguito sinora il primo stralcio, consentirà di posare le condotte necessarie sotto rilievi naturali, o strade di notevole importanza in centri urbani, senza la necessità di ampi scavi ad eccezione dei punti in cui vengono calati i tubi e le attrezzature necessarie. Obiettivo dell’intervento è ridurre la portata delle acque reflue oggi convogliate al bacino denominato “Colonella I”.

Complessivamente questo secondo stralcio dell’intervento prevede la connessione tra il condotto realizzato con la “Talpa” nel primo stralcio e la vasca Colonnella I. Oltre all’area cantierata oggi, i lavori interesseranno diverse aree della zona con  la costruzione di pozzi di spinta negli spazi delle scuole Valturio e sempre mediante l’utilizzo della talpa, con la posa di altri tratti di condotte sotterranee in diversi punti dell’area e che si connetteranno al percorso della Dorsale Sud ed al pozzo di spinta situato all’incrocio tra viale Tripoli e via Roma. Il termine per i lavori di questo secondo stralcio, è previsto per il prossimo autunno.

L’intervento denominato “Dorsale Sud” si concluderà con un terzo ed ultimo stralcio che prevede la realizzazione di un impianto di sollevamento e la posa di una condotta dedicata di collegamento all’ex depuratore Marecchiese, in corso di riconversione in vasca di accumulo. La Dorsale Sud è un intervento importante, in particolare per la zona sud della città, che porterà ad una progressiva riduzione degli scarichi a mare, riducendo l’impatto ambientale del sistema fognario sulle acque del litorale ed è uno dei tasselli più importanti tra i cantieri per il risanamento fognario aperti su tutto il territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Bimbo muore a nove anni, il sindaco: "Abbiamo perso tutti un pezzo di cuore, ci sarà il lutto cittadino"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento