Cronaca

Pubblici esercizi, non si paga fino a primavera per il suolo pubblico

Anche gli esercizi commerciali potranno beneficiare della proroga per quanto riguarda le piccole occupazioni davanti ai negozi previste dal regolamento comunale

La Giunta comunale di Santarcangelo ha deciso di prorogare al 31 marzo la possibilità per gli esercizi pubblici di usufruire, gratuitamente, di maggiori spazi esterni. In scadenza a fine anno, le disposizioni già rinnovate per i mesi di novembre e dicembre sono ora ulteriormente prorogate per tre mesi. Ristoranti e pubblici esercizi potranno dunque mantenere l’occupazione degli spazi esterni anche per i prossimi mesi, mentre anche gli esercizi commerciali potranno beneficiare della proroga per quanto riguarda le piccole occupazioni davanti ai negozi previste dal regolamento comunale.

Come ulteriore misura a sostegno dei lavoratori e delle imprese colpiti dall’emergenza epidemiologica, è inoltre prorogato al 31 marzo 2021 anche l’esonero dal pagamento del canone di occupazione del suolo pubblico (Cosap) per le imprese di pubblico esercizio e gli ambulanti titolari di concessioni o di autorizzazioni per l’utilizzazione del suolo pubblico, così come previsto dalla legge di conversione del decreto “Ristori”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblici esercizi, non si paga fino a primavera per il suolo pubblico

RiminiToday è in caricamento