Pubblicità sessiste: l’assessore Rossi porta a Milano l’esperienza riminese

L’assessore Rossi è stata invitata a relazionare su “La pubblicità sessista: criticità e prospettive” insieme alle colleghe dei comuni di Enna, Genova, Ravenna, Reggio Emilia, Trieste e Venezia.

L’assessore Nadia Rossi ha partecipato martedì a Milano ad una giornata organizzata e promossa dalla delegata alle pari opportunità del Comune di Milano Francesca Zajczyck e dedicata alla corretta comunicazione di genere, dal titolo “Quando comunicazione fa rima con discriminazione”. L’assessore Rossi è stata invitata a relazionare su “La pubblicità sessista: criticità e prospettive” insieme alle colleghe dei comuni di Enna, Genova, Ravenna, Reggio Emilia, Trieste e Venezia.

Rimini rappresenta un esempio virtuoso in Italia per quanto riguarda l’attenzione alla comunicazione di genere: Rimini è stata infatti la prima città ad aver prodotto e sottoscritto, nel luglio del 2012, un protocollo comunale contro la pubblicità sessista. Il protocollo ha portato anche alla realizzazione del marchio “Ad Esempio”, un logo per “identificare” la corretta comunicazione di genere.

Il percorso del contrasto alla violenza di genere che il Comune di Rimini sta portando avanti passa anche e soprattutto da un’azione culturale forte. Oltre all’importante attività di sostegno verso chi ha subito violenze o soprusi a cura della Casa delle donne, l’Amministrazione si è fatta promotrice di diverse azioni di sensibilizzazione e informazione, allo scopo di ricostruire un senso comune fatto di rispetto e valorizzazione delle differenze.

In quest’ottica, nell’ambito delle iniziative per il 25 novembre - Giornata Internazionale contro la violenza alle donne - il Comune di Rimini organizzerà alcuni momenti di riflessione e di sensibilizzazione proprio dedicati alla comunicazione e alla pubblicità di genere, con la collaborazione dell'Università e degli istituti superiori di Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento