Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Pugni e schiaffi tra ragazzini in centro storico, l'aggressore è un minorenne

Individuato dai carabinieri di Santarcangelo il giovane che ha innescato la zuffa prendendosela con un 19enne

E' un ragazzino di appena 17 anni l'autore dell'aggressione ai danni di un 19enne che, lo scorso 21 gennaio, è andata in scena nel centro storico di Santarcangelo. A ricostruire la vicenda sono stati i carabinieri della Stazione clementina che, al termine di un'indagine, sono risaliti fino al minorenne denunciandolo alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Bologna per minacce e percosse. Secondo quanto emerso, quel pomeriggio lungo il corso di Santarcangelo i due si sono incrociati e sarebbe volato qualche sguardo di troppo. E' stato a questo punto che ad "alzare la cresta" è stato il minorenne che, senza motivi apparenti, ha iniziato ad ingiuriare e minacciare il più grande per poi passare alle vie di fatto scagliandosi contro il 19enne. Ne è nato un parapiglia, con calci e pugni, durato pochi secondi terminato il quale i contendenti si sono allontanati. Il maggiorenne, tuttavia, si è presentato ai carabinieri per sporgere denuncia e gli inquirenti dell'Arma hanno così sentito i vari testimoni intervenuti per dividere i due. Sono quindi emersi gravi indizi a carico del minorenne, già noto alle forze dell'ordine, che è stato deferito alla magistratura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugni e schiaffi tra ragazzini in centro storico, l'aggressore è un minorenne

RiminiToday è in caricamento