Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Riccione

Punta il coltello contro un turista per rapinarlo

Dopo una notte in camera di sicurezza, il ragazzino è stato trasferito nel carcere dei "Casetti" e, al momento di entrare nella casa circondariale, ha aggredito a testate uno dei carabinieri della scorta

Vacanza di paura per un turista 20enne di Modena che, nella notte tra sabato e domenica, si è visto puntare contro un coltello da un baby rapinatore che voleva impossessarsi della sua sigaretta elettronica. La vittima, secondo quanto ricostruito, si trovava in piazzale Roma a Riccione quando è stato avvicinato da quello che è stato poi identificato per un nordafricano appena 18enne. Il malvivente ha estratto la lama per minacciare l'emiliano e obbligarlo a consegnargli l'apparecchio. Il 20enne non ha potuto far altro che obbedire ma, quando il rapinatore si è allontanato, ha chiesto aiuto ai carabinieri che si sono precipitati sul posto. Raccolta la descrizione del nordafricano, i militari dell'Arma sono partiti alla sua ricerca individuandolo poco dopo. Perquisito, addosso al 18enne non è stato trovato il coltello ma una rapida ispezione ha permesso di scovarlo in una siepe. Il rapinatore, riconosciuto dalla vittima, è stato arrestato per rapina.

Dopo una notte in camera di sicurezza, il ragazzino è stato trasferito nel carcere dei "Casetti" e, al momento di entrare nella casa circondariale, ha aggredito a testate uno dei carabinieri della scorta. Bloccato e reso inoffensivo, il 18enne è stato anche denunciato per lesioni personali e resistenza.



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punta il coltello contro un turista per rapinarlo
RiminiToday è in caricamento