Pusher arrestato e subito rimesso in libertà per "la tenuità del fatto"

Lo spacciatore era stato trovato in possesso di 5 grammi di marijuana e 1 grammo di cocaina

Foto archivio

Nel pomeriggio di lunedì, durante una serie di controlli, i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Rimini insieme all'unità cinofila della polizia Municipale di Riccione, hanno arrestato in flagranza uno spacciatore. Il giovane, un 32enne originario di Bari, era finito nel mirino degli inquirenti dell'Arma dopo che erano state raccolte alcune segnalazioni su un insolito via vai di persone dall'abitazione del pugliese situata nel centro storico riminese. Dopo una serie di appostamenti, i carabinieri e gli agenti della Municipale sono entrati in azione perquisendo l'appartamento dove, all'interno del bagno, sono spuntati 2 involucri in plastica sigillati, contenenti complessivamente 5 grammi circa di marijuana, 2 involucri in plastica sigillati, contenenti 1 grammo di cocaina, oltre ad un bilancino elettronico di precisione ed a materiale vario per il confezionamento delle dosi. Il tutto ha fatto scattare le manette ai polsi del 32enne che, nella mattinata di martedì, è stato processato per direttissima. Il giudice, dopo aver convalidato il fermo, ha rimesso in libertà il pugliese per la tenuità del fatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento