Pusher beccato il flagranza mentre cede cocaina ed eroina a una ragazza

Pizzicato dai carabinieri, il nordafricano era una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine

Nella serata di lunedì i carabinieri di Rimini hanno arrestato un egiziano 29enne, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, con l'accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. Nel corso di una serie di controlli antidroga, i militari dell'Arma hnno sorpreso il nordafricano mentre cedeva una dose di cocaina e 2 di eroina a una ragazza 30enne. La successiva perquisizione della stanza d'albergo, dove viveva il 29enne, ha permesso di recuperare altre 4 dosi di eroina, per un peso totale di 20 grammi, oltre a tutto l'armamentario per confezionare la droga. Processato per direttissima martedì mattina, l'egiziano è stato condannato a 4 anni di reclusione e a una multa di 20mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento