Cronaca Centro / Piazzale Cesare Battisti

Pusher finisce nella rete dei carabinieri, spacciava alla stazione ferroviaria

Il nordafricano è stato sorpreso dai carabinieri mentre vendeva una dose di marijuana a un giovane turista abruzzese

E' stato sorpreso a spacciare, nella zona della stazione ferroviaria di Rimini, e per un tunisino 49enne sono scattate le manette ai polsi. Il nordafricano, nel pomeriggio di martedì, è finito nella rete dei carabinieri che stavano effettuando un controllo dello scalo ferroviario proprio per contrastare la vendita di stupefacenti. Lo straniero è stato notato mentre cedeva una dose di marijuana a un giovane abruzzese in vacanza in città ed, entrambi, si sono trovati in mezzo ai militari dell'Arma. L'acquirente è stato segnalato in Prefettura come assuntore mentre lo spacciatore, trovato con altre 2 dosi della stessa sostanza e 20 euro ritenuti il provento dello spaccio, è stato arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher finisce nella rete dei carabinieri, spacciava alla stazione ferroviaria
RiminiToday è in caricamento