menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pusher nel parco arrestato in flagranza mentre vende cocaina

Intercettato da una pattuglia della polizia di Stato, lo scambio dello stupefacente è avvenuto sotto gli occhi degli agenti

Nel pomeriggio di di giovedì il personale della Polizia di Stato ha proceduto ad effettuare diversi controlli nell’area dei parchi e giardini pubblici del tratto del lungomare Sud. Oltre a diversi interventi, tutti finalizzati al controllo di persone sospette, senza fissa dimora o moleste, è stato tratto in arresto un cittadino albanese resosi responsabile di spaccio di sostanza stupefacente. Intorno alle ore 15, una Volante, durante lo svolgimento dei richiamati servizi, all’altezza del parco Regina Margherita, notava due ragazzi intenti a parlare e,qualche istante dopo, uno dei due cedeva all’altro un involucro, ricevendo in cambio delle banconote. Dal controllo effettuato dagli agenti, emergeva che l’involucro ceduto dal cittadino albanese era cocaina. A seguito della perquisizione, il cittadino albanese, di anni 31, irregolare sul territorio nazionale, risultava essere di essere in possesso di altre due dosi di Cocaina ed euro 226,60 in contanti, frutto dell’attività delittuosa. Lo straniero veniva tratto in arresto per il reato di spaccio di sostanza stupefacente, mentre l’altro ragazzo di anni 29, di origini campane, veniva segnalato amministrativamente quale assuntore di sostanze stupefacenti per uso personale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Miti e leggende, i fantasmi del riminese

Giardino

Bonus Verde 2021: nuovo look al giardino spendendo poco

Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

  • Alimentazione

    Dimagrire con la dieta del riso rosso

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento