rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca

Qualità della vita, Rimini perde altre 3 posizioni e scivola in 46esima casella

A pesare i dati sulla criminalità che fanno sprofondare la provincia all'ultimo posto, sul gradino più alto del podio per quanto riguarda l'offerta di alberghi

Rimini perde tre posizioni rispetto allo scorso anno, e si piazza al 46esimo posto nella classifica generale delle province italiane, nella classifica sulla qualità della vita pubblicata oggi su Il Sole 24 ore che invece premia Bologna (al primo posto) seguita da Bolzano e Firenze. Allo stesso tempo il riminese è il fanalino di coda sia della Romagna che dell'intera regione. A pesare sulla classifica, che analizza 90 indicatori in grado di documentare i progressi fatti nell’ultimo anno oppure le fragilità emergenti e che per questo 2022 ha introdotto anche novità come inflazione, consumi energetici e giorni senza pioggia e illuminazione a led, il dato della criminalità che piazza la provincia nell'ultima casella al 107esimo posto. Di contro, il riminese agguanta il gradino più alto del podio per quanto riguarda la densità di posti letto nelle strutture ricettive meritandosi il titolo di capitale delle vacanze. Frutto, anche, di un clima tutto sommato favorevole che vale il ventesimo posto nonostante le ondate di calore e i 61 giorni che hanno fatto registrare temperature al di sopra dei 30°. Gli indicatori classici della classifica del quotidiano economico, inoltre, vedono la provincia migliorarsi in settori chiave: guadagna 2 posizioni per la voce "Ricchezza e consumi" e ben 6 in "Affari e lavoro" raggiungendo un ottimo settimo piazzamento (in crescita di due posizioni) nella categoria "Cultura e tempo libero".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita, Rimini perde altre 3 posizioni e scivola in 46esima casella

RiminiToday è in caricamento