Quando l'amore è litigarello: dagli insulti alla pace

Liti tra coppie spente dai Carabinieri. Una coppia di coniugi ubriachi ha tenuto impegnati lunedì pomeriggio i militari della stazione di via Flaminia in via Dell'Aratro

Liti tra coppie spente dai Carabinieri. Una coppia di coniugi ubriachi ha tenuto impegnati lunedì pomeriggio i militari della stazione di via Flaminia in via Dell'Aratro. I due, entrambi cinquantenni, avevano alzato decisamente il gomito, iniziando a litigare vivacentemente.  i vicini preoccupati dalle urla, avevano richiesto intervento del 118.

Alla vista dei Carabinieri gli animi si sono placati e i due si sono fatti visitare dai sanitari: la donna non aveva alcun problema mentre l’uomo, molto alticcio, ha rifiutato di essere trasportato in ospedale, promettendo che se ne sarebbe andato a dormire. In serata una coppia di fidanzati hanno litigato nei pressi di un bar in via Covignano per motivi di gelosia, scambiandosi anche qualche insulto.

Sempre lunedì sera i Carabinieri sono intervenuti davanti all'Arco di Augusto, dve era stato segnalato un gruppo di giovani che si stava accanendo violentemente contro un coetaneo. Gli uomini dell'Arma hanno rintracciato i ragazzi di cui 3 minorenni di 17 anni, tutti di Rimini. Non si trattava di un'aggressione, ma dei festeggiamenti di un amico. I militari li hanno identificati, invitandoli a mantenere un atteggiamento pacato e rispettoso.

A Coriano, invece, i militari sono intervenuti al bowling per la presenza di alcuni giovani albanesi che disturbavano i clienti. I molestatori sono stati identificati ed allontanati dai Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento