Cronaca

Quarant'anni di vacanza a Riccione per il signor Umberto Bedoni

L’Assessore al turismo Simone Gobbi ha consegnato lunedì, al Palazzo del Turismo, la pergamena di “Fedele di Riccione” al signor Umberto Bedoni, un turista veronese fedele alla Perla Verde

L’Assessore al turismo Simone Gobbi ha consegnato lunedì, al Palazzo del Turismo, la pergamena di “Fedele di Riccione” al signor Umberto Bedoni, un turista veronese che da quarant’anni, con la famiglia, sceglie Riccione per le sue vacanza al mare. Al termine della breve cerimonia, in segno di affetto alla sua meta abituale di vacanza, il signor Bedoni, accompagnato dal titolare dell’Hotel Balaton Sergio Berlini, ha indirizzato al Sindaco e alla città una bella dichiarazione d’affetto.

"Mi onora ricevere dal Comune di Riccione la pergamena per la mia presenza come villeggiante, per quarant’anni, in questo centro balneare - dice Bedoni -. Durante questo periodo ho riscontrato, merito delle amministrazioni comunali di Riccione e degli assessori al turismo, che hanno saputo, in questa Perla dell’Adriatico, dare una continua innovazione strutturale per lo sviluppo sempre più adeguato alle esigenze dei villeggianti giovani e meno giovani; questo senza nulla togliere alle altre cittadine romagnole".

"Potrei definire Riccione una città per le vacanze…con il suo verde, le spiagge, le attività per i bambini, le escursioni, i numerosi centri enogastronomici e il centro termale ; insomma, una città per il benessere - continua Bedoni -. Di Riccione ho avuto modo di apprezzare tutti i Romagnoli, per la loro disponibilità e accoglienza. A tal proposito devo ringraziare Sergio Berlini e la moglie Angela Alessi, titolari dell’Hotel Balaton che con la loro semplicità e simpatia riescono a mettere tutti a proprio agio".

"Qui all’Hotel Balaton feste, divertimento e buona cucina sono assicurati e credo che molti vacanzieri siano d’accordo con me sul fatto che all’Hotel Balaton la prima volta si entra da ospiti e si esce da amici - sottolinea Bedoni -. Ogni anno al momento della mia partenza sento sempre una certa tristezza. Rientrato nella mia bella Verona, città dell’amore, che con il suo fiume Adige e l’Arena con la sua sinfonia tutto diventa poesia … e Riccione? Beh, qui lascio un po’ del mio cuore, in attesa di ritornarvi per la prossima vacanza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarant'anni di vacanza a Riccione per il signor Umberto Bedoni

RiminiToday è in caricamento