Quattro giovanissimi predoni della spiaggia pizzicati dalla polizia

Due minorenni e due appena maggiorenni sono stati denunciati a piede libero per furto aggravato in concorso e ricettazione

Nella giornata di martedì il personale della polizia di Stato a fermato, a Riccione, quattro predoni della spiaggia. Ad essere denunciati a piede libero per furto aggravato in concorso e ricettazione sono stati due minorenni e due neomaggiorenni. A dare l'allarme è stato il bagnino nei pressi di piazzale Roma che si è accorto del furto di alcune borse, lasciate incustodite da alcuni turisti sui lettini dello stabilimento. I malviventi, poi erano stati notati  sulla spiaggia libera a dividersi il bottino e allontanarsi in tutta fretta verso la stazione ferroviaria. Grazie alla descrizione dei quattro, gli agenti sono riusciti a rintracciarli e a bloccarli. Uno di questi aveva un grosso borsone pieno di refurtiva e, tutti, sono stati portati nel posto estivo di polizia per essere identificati. I turisti derubati hanno riconosciuto parte del bottino e sono rientrati in possesso dei loro averi. Per i maggiorenni, provenienti dal milanese, oltre alla denucia è arrivato anche il foglio di via con divieto di ritorno nel Comune di Riccione per tre anni. I due minori sono stati consegnati ai rispettivi genitori giunti a Riccione dal Nord Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento