Raffica di furti, per il malvivente si aprono le porte del carcere

Eseguita all'alba di martedì dai carabinieri di Rimini un'ordinanza di custodia cautelare

E' stato arrestato all'alba di martedì, in seguito a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, un riminese 32enne ritenuto essere l'autore di una serie di furti. Il ragazzo, in seguito a varie denunce sporte dalle vittime, è accusato di aver rubato una bici, lo scorso 19 aprile, di proprietà di un turista. Il giorno successivo, con la complicità di una donna ancora in corso di identificazione, si era impossessato del portafoglio di una cameriera custodito dietro il bancone di un locale bar. Il 20 luglio, invece, aveva strappato la borsetta a una turista inglese che stava camminando nei pressi del sottopassaggio di via Coletti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento