Raffica di verbali da oltre 500 euro per chi non ha rispettato l'ordinanza anti contagio

Pizzicati dai carabinieri forestali quelli che hanno approfittato del bel tempo del week end per uscire di casa

Il bel tempo dell'ultimo fine settimana è stato il motivo scatenante che ha fatto uscire di casa tante persone per le quali, un giretto nell'entroterra, era più importante delle norme di contenimento del Coronavirus. Un duro lavoro per i carabinieri Forestali impegnati, soprattutto in Valconca, per far rispettare l'ordinanza in un territorio dove l'epidemia sta colpendo particolarmente duro. Ed ecco che per una coppia, pizzicata a Solfatara, è stata intercettata dai militari. I due, dopo aver parcheggiato la propria Panda a Montescudo, hanno dichiarato di aver voluto approfittare della bella giornata per fare una passeggiata. L'escursione è costata ai due una multa da 533 euro a testa più un ulteriore verbale da 100 euro per aver lasciato l'utilitaria parcheggiata in un'area verde dove era vietato. Sempre nella stessa zona di Solfatara a finire nei guai è stato un cavaliere che, col suo cavallo, stava facendo una galoppata che gli è costata la pesante sazione. Stessa milta per un cittadino romeno che, armato di canna e lenza, stava pescando lungo il fiume Conca. In zona Carboniano, nel comune di Gemmano, i Forestali hanno recuperato due motorini abbandonati da altrettanti ragazzini fuggiti alla vista delle divise. Sono in corso gli accertamenti per risalire ai proprietari che dovranno poi pagare l'ammenda. Complessivamente, i Carabinieri Forestali hanno elevato in Valconca 7 verbali per un totale 3298 euro e avendo notato fin troppe persone a spasso hanno allertato il sindaco di Morciano che ha inviato una pattuglia della Municipale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un solo caso, invece, nella Valmarecchia dove ad essere sanzionato con un verbale da 533 euro è stato un 75enne di Borghi che, sorpreso dai Forestali a Uffogliano di Novafeltria si è giustificato spiegando di essere andato a fare la spesa e di aver approfittato dell'uscita per raccogliere nel bosco degli asparagi selvatici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento