menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autismo senza frontiere, nove ragazzi si imbarcano con la Marina Militare

Rimini Autismo è la onlus che ha vinto il concorso della fondazione Tender To Nave Italia con il suo progetto: "La vela per noi e l'autismo per voi" e che il 30 aprile imbarcherà il suo equipaggio (ragazzi fra i 10 e i 24 anni) a Livorno

Rimini Autismo è la onlus che ha vinto il concorso della fondazione Tender To Nave Italia  con il suo progetto: “La vela per noi e l'autismo per voi” e che il 30 aprile imbarcherà il suo equipaggio (ragazzi fra i 10 e i 24 anni) a Livorno alla volta di La Spezia, dove la nave approderà il 4 maggio dopo 5 giorni di navigazione.
 
Il progetto prevede che nove persone con autismo accompagnati da nove genitori, uno psicologo e un operatore video, entrino a far parte dell'equipaggio di una nave militare. Gli obiettivi del progetto sono molteplici: in primo luogo far gestire un ambiente ostile a persone con autismo; sviluppare un rapporto nuovo col proprio genitore in un luogo dove l'autorità è il comandante, e figlio e genitore formano un team alla pari, permettendo di conoscersi a vicenda fuori dai soliti schemi; informare l'equipaggio sull'autismo e sulle modalità di approccio a persone con autismo attraverso l'esperienza diretta raccontata dai genitori presenti; affrontare un’avventura in cui nulla o poco è programmabile.

Il progetto è la tappa fondamentale di un percorso che Rimini Autismo ha iniziato da qualche anno che intende superare le barriere, facendo conoscere il mondo delle persone con autismo anche agli stessi genitori, invitandoli a provare ad entrare nel mondo dei loro figli liberandosi dal preconcetto di volerli portare a priori verso il nostro. Rimini Autismo promuove un pensiero nuovo: che entrambi i mondi dovranno cambiare per dare vita ad un ambiente capace di includere entrambi, un mondo in cui l'autismo e altre disabilità non costituiranno più una ‘differenza’, un problema.
Il 30 aprile a Livorno si svolge anche Marelibera importante manifestazione dell'Unione Vela Solidale che vedrà l’intervento dell’equipaggio di Nave Italia.

Sono stati partner capaci e efficienti: Volontarimini, Marinando, Lega Navale Italiana sezione di Rimini, AUSL Rimini. Un ringraziamento a Aeffe attraverso il suo CRAL per l'abbigliamento, alle Autolinee Salvadori che hanno gestito i transfert, la fondazione cassa di Risparmio per il supporto finanziario. Ancora una volta un territorio particolarmente unito verso gli obbiettivi che riesce ad accogliere le esigenze delle persone con autismo e delle loro famiglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento