menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazzo 'terribile' in manette: ha violato l'obbligo di dimora

Un trentunenne napoletano, residente a Rimni, sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Rimini per reati relativi allo spaccio di sostanze stupefacenti, maltrattamenti in famiglia e lesioni, è stato arrestato sabato dai Carabinieri.

Ha continuato a violare gli obblighi di dimora e per questo è finito in manette. Un trentunenne napoletano, residente a Rimni, sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Rimini per reati relativi allo spaccio di sostanze stupefacenti, maltrattamenti in famiglia e lesioni, è stato arrestato sabato dai Carabinieri. Nel mese di gennaio, il padre del ragazzo, stremato dai continui comportamenti violenti del figlio nei confronti di tutti gli appartenenti della famiglia, ha denunciato i fatti ai militari di Rimini Miramare, che tempestivamente ne hanno dato comunicazione all’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento